Attraverso il progetto Competences+ ASPEm ha lavorato sulle sue metodologie di accompagnamento ai volontari durante e dopo le loro esperienze di servizio, realizzato alcuni strumenti utili ai giovani per approcciarsi al mondo del lavoro una volta terminata l’esperienza di volontariato.

 

In particolare ASPEm ha sistematizzato gli esercizi elaborati nel tempo per realizzare il bilancio delle competenze, realizzando una piccola guida per un percorso formativo di un paio di giorni al rientro dal servizio.

 

La guida, così come gli altri strumenti elaborati durante il progetto sono liberamente usufruibili dai giovani, così come da altre associazioni che lavorano in programmi di mobilità giovanile.

 

In quest’ottica ASPEm ha presentato in diverse occasioni gli strumenti ad altri soggetti interessati.

Tutti gli strumenti sono stati testati con giovani in partenza per programmi di volontariato internazionale o rientrati da un periodo all’estero. Dopo la sperimentazione e la revisione, gli stessi sono diventati parte integrante della formazione pre-partenza, del monitoraggio e dell’orientamento dei volontari che partono con noi.

 

ASPEm ha anche coinvolto varie associazioni del territorio nella presentazione degli strumenti realizzati.

Da un lato ha condiviso gli strumenti e fornito dimostrazioni e istruzioni per il loro uso; dall’altro ha realizzato un momento di condivisione con una trentina di attori locali impegnati nel settore del volontariato per riflettere sul ruolo dei volontari e su come integrare i processi di valorizzazione delle competenze al fine di incentivare il loro coinvolgimento in attività di volontariato e mobilità locale e internazionale.