Giovedì 13 dicembre 2018 è giunto al termine il percorso intrapreso con la Scuola Primaria F. Casati di Brenna nell’ambito del progetto Come l’Okapi

Alunni, famiglie, insegnanti e operatori di ASPEm hanno partecipato ad un momento di condivisione a conclusione delle attività realizzate con le cinque classi della scuola.

Gli alunni hanno presentato alle famiglie il lavoro eseguito insieme agli operatori di ASPEm descrivendo le attività svolte, alcune delle quali sono state riprodotte di fronte ai presenti, e raccontando le loro impressioni e gli insegnamenti colti.

Alunni della scuola di Brenna condividono la loro esperienza

Al termine della giornata è stata consegnata a tutte le famiglie una cartolina che riporta un’immagine del murale realizzato dalle classi. Su retro, una frase pensata proprio dagli alunni, che racchiude il senso del prodotto artistico ed esplicita la consapevolezza acquisita da questi giovani protagonisti rispetto al significato dell’intero progetto:

La diversità di gesti e idee fa crescere il mondo.

Un sentito ringraziamento va alla Dirigenza e alle favolose insegnanti della Scuola Primaria F. Casati per la collaborazione e l’interesse dimostrati e all’Amministrazione Comunale che ha concesso lo spazio dedicato al murale.

Dettagli del murale realizzato dagli alunni

Il progetto, finanziato da AICS e guidato da Celim, promuove attività formative per favorire il dialogo e superare l’omologazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.