Inaugurazione del percorso formativo “Città sostenibili e circolari” (Notizie dalla sede di Lima)

Il 22 agosto, nell’aula magna dell’Università di Lima, si è tenuta l’inaugurazione del programma di formazione “Città sostenibili e circolari: un’opportunità per promuovere lo sviluppo economico locale”, un progetto realizzato dal Centro di Sostenibilità dell’Università di Lima, ASPEm, ADEC-ATC e National Society of Industries (Società Nazionale delle Industrie) – SNI, con il sostegno
dell’Unione Europea.

All’evento hanno partecipato funzionari pubblici e rappresentanti dei governi municipali che sono stati accolti dai rappresentanti degli organismi responsabili del programma di formazione: Alfredo Estrada, direttore del Centro di Sostenibilità dell’Università di Lima; Tatiana García, responsabile per l’ambiente e il cambiamento climatico dell’Unione Europea; Marileny López Villa, Segretario Tecnico della commissione per l’economia Circolare della Società Nazionale delle Industrie.

Questo evento segna l’avvio di una formazione che vuole potenziare le conoscenze dei funzionari comunali e/o dei decisori sui concetti di città sostenibili e sui principi di economia circolare. Si vuole, inoltre, cercare di contribuire all’elaborazione di una proposta di linee guida e politiche comunali per lo sviluppo economico locale che si basi sui principi di sostenibilità e di economia circolare.

Durante la cerimonia c’è stata anche la partecipazione virtuale di Wilber Ataco, Responsabile Ambiente del Comune Provinciale di Urubamba, che ha presentato le buone pratiche attuate nella Municipalità di Machu Picchu, Cusco, come il recupero dei rifiuti organici e inorganici, con il posizionamento di un compattatore e di un impianto di pirolisi. Un forte incentivo per i presenti affinché valorizzino le proprie competenze e i propri strumenti per poter contribuire al processo di transizione verso un’economia circolare e ottenere così un beneficio sia per l’ambiente che per la salute e il benessere generale dei cittadini.

Subito dopo questa introduzione, sono state esposte le basi fondamentali del corso con il supporto della presentazione di Annia Vargas, responsabile della sezione ambientale del Centro di Sostenibilità dell’Università di Lima, che ha spiegato lo sviluppo delle attività future e il supporto che l’Università fornirà durante questo progetto.

In conclusione, Ricardo Fernandez, di ASPEm, ha chiarito gli obiettivi del programma e parlato del progetto “Alianzas para una Economía Circular”.

Ricardo e Annia hanno, quindi, risposto alle domande dei funzionari comunali ed è stata proposta una dinamica interattiva affinché i partecipanti potessero conoscersi meglio, presentandosi e proponendo alcune idee su come contribuire alla tutela dell’ambiente.

L’inaugurazione del percorso formativo “Città sostenibili e circolari: un’opportunità per promuovere lo sviluppo economico locale” è stata una cerimonia importante per la possibilità di lavorare direttamente con gli attori che svolgono un ruolo essenziale nello sviluppo delle città e della cura dell’ambiente. Per questo motivo ringraziamo particolarmente i funzionari che si sono impegnati a partecipare a questo progetto e a completare i 12 moduli di workshop, che consentiranno loro di acquisire informazioni, promuovere le proprie idee e aiutare a progettare politiche pubbliche a favore dei rispettivi comuni e dell’intera comunità.

Post Instagram: https://www.instagram.com/p/CwTRAxXPH4S/?img_index=1